[Tag] – #ProdottiPROva 2016

Buongiorno a tutti!
Certamente conoscerete già il tag #ProdottiPROva, anche consiserando il fatto che la dolcissima Miki di MikiInThePinkland lo porta avanti da ben 5 anni! Questa volta, taggata proprio da lei stessa, mi son detta che sarebbe stato bello partecipare, anche se ammetto di essermene tenuta un po’ alla larga gli scorsi anni per questa mia dannata caratteristica di non saper essere abbastanza metodica nelle mie scelte cosmetiche. Non sono un tipo che sappia fare wishlist (a parte quella natalizia, ma è sempre dettata dall’euforia del momento e non da una reale organizzazione) men che meno di quelle ragionate.
Tuttavia voglio provarci, per cui ringrazio Miki per avermi chiamata in causa e allo stesso tempo anche le due collaboratrici di cui quest’anno si è avvalsa: Ariel di Arielmakeup e Misato di A Lost Girl (Loves Make Up).
Le regole da seguire per unirsi al tag sono le seguenti:
– Taggare le 3 ragazze che hanno compartecipato alla creazione del tag;
– Mantenere l’organizzazione delle domande, anche quando non si hanno risposte da fornire;
– Taggare 3 o più bloggers;
– Taggare sui social le 3 ideatrici utilizzando l’hastag #ProdottiProva.
Ed ora…cominciamo!
SKINCARE:
– Detersione Viso.


  • Bio Marina – Crema Detergente Struccante. Il brand mi incuriosisce in toto ma questo è il prodotto che, più di tutti, stuzzica la mia fantasia. Le creme struccanti mi piacciono molto e sarei curiosa di saperne di più riguardo a questa.
  • Biothurm – Latte Detergente n°10. Di questo prodotto ho letto diverse volte e ammetto di esserne rimasta affascinata. Spero di avere occasione di provarlo finalmente nell’arco di quest’anno perché è un bel po’ che gli faccio la corte.
– Crema Viso.
Per quanto riguarda la crema viso non voglio mettere i carri davanti ai buoi. Preferisco acquistare ciò di cui la mia pelle avrà al bisogno al momento, senza necessariamente scegliere in anticipo l’uno o altro prodotto così da assecondare soltanto un desiderio e non le mie reali esigenze.
– Scrub Viso.
Pur avendo trovato la pace dei sensi con il Gommage Argilla Bianca di Cattier, è indubbio che la curiosità continui a farla da padrone. In questo senso mi piacerebbe provare il Face Scrub alla Rosa di Dr Organic, brand con il quale mi sono sempre trovata divinamente.
– Crema Contorno Occhi.
A prescindere dal fatto incontestabile che per il contorno occhi l’unica cosa che mi piacerebbe provare è un miracolo, in questa categoria desidero inserire un prodotto che è un po’ un’anticipazione di qualcosa che realmente utilizzerò. I primi giorni di febbraio dovrei ricevere un piccolo ordine contenente già il Siero Contorno Occhi alla Bava di Lumaca Dr Organic. Sarà il contorno occhi da giorno che ho sempre sognato di trovare? Staremo a vedere.
– Tonico Viso.
Ormai lo sapete, con gli idrolati mi trovo assai meglio che con le lozioni toniche, almeno in linea di massima. E quello che mi piacerebbe provare nell’arco del 2016 è l’Idrolato di Rosa Damascena Olfattiva. Di questo brand amo ed apprezzo i profumi botanici ma sarei felice di provare anche gli oli essenziali ed i vari idrolati, questo in primis. 
– Siero Viso.
Avendo amato il Siero Viso alla Bava di Lumaca di Green Energy Organics durante il 2015, per il 2016 ne scegliere un altro di questo brand ecobio di lusso tanto valido. Mi riferisco nello specifico al Fluido Prezioso di Green Energy Organics, prodotto che promette di nutrire, rigenerare, proteggere e tonificare la pelle.
– Maschera Viso.
In questa categoria preferisco astenermi dal fornire una risposta. Non c’è una maschera viso che mi intrighi in particolar modo, forse perché, in generale, non si può dire che io mi prodighi tanto con questa tipologia di prodotto. Se però ne avete una meravigliosa da consigliarmi, dite pure tra i commenti.
– Struccante Viso.
Credo di aver già risposto nella categoria “detersione viso”. Quelli sono i detergenti ma anche gli struccanti che vorrei provare. Altri non me ne vengono in mente.
– Struccante Occhi.
Per quanto riguarda lo strucco degli occhi credo che continuerò ad utilizzare gli oli, anche considerando che non mi hanno mai delusa. Volendo provare qualcosa di differente, mi affiderei al Waterproof Eye&Lip Makeup Remover di The Body Shop alla Camomilla. Ne ho sentito parlar bene, chissà che non piaccia anche a me.
– Balsamo Labbra.
Il mio proposito per il 2016 è di non acquistare altri balsami labbra. Ne ho diversi aperti e desidero poter terminare quelli prima di farmi accattivare da qualcosa di diverso. 
– Scrub Labbra.
Niente anche qui. Continuerò ad utilizzare lo Scrub Balm di Collistar che certamente mi durerà almeno un anno o più.
BODYCARE:
– Crema Corpo.
Che io ami i Burri Corpo non è più una sorpresa per nessuno. Questa volta mi piacerebbe provare il Burro Corpo alla Pesca di The Body Shop, sempre che lo propongano di nuovo in edizione limitata nella prossima primavera.
– Crema Mani/Unghie/Cuticole.
Per questa categoria non ho dubbi. Ho provato un campioncini della Crema Mani Miele di Manuka di Dr Organic e me ne sono innamorata. Quando avrò finito quelle che utilizzo al momento mi piacerebbe acquistarne la taglia grande.
– Crema Piedi.
Nulla di nuovo in questa categoria. Conto di riacquistare il Balsamo Anticallosità per i Duroni di Alva che tanto ho apprezzato nell’estate dello scorso anno.
– Bagnoschiuma/Docciaschiuma.
Mi piacerebbe provare altre texture cremose, le mie preferite. Se mi avanzeranno un po’ di soldi acquisterò il Doccia Crema del Rituale Rigenerante I Coloniali.
– Scrub Corpo.
C’è uno scrub corpo che desidero provare ed è lo Scrub ai Burri Vegetali e Melissa di Biofficina Toscana. Ne ho sentito parlar così bene che mi è salita una grande curiosità in merito. Chissà che non riesca nell’impresa durante il 2016.
– Deodorante.
Anche per questa categoria non nutro alcun dubbio. Il prodotto a cui faccio la corte è il Deodorante Iris di Green Energy Organics. Anche se ammetto di essere intrigata pure dalla versione al papavero per cui almeno una delle due spero di provarla.
– Varie.
Varie per me può significare solo profumi. E ce ne sono diversi che io desideri avere nella mia collezione. Uno fra tutti Flora by Gucci. Mi piace da sempre, chissà che riesca a farlo finalmente mio prima o poi. Meglio se durante quest’anno appena iniziato.
HAIRCARE:

– Shampoo.
Nulla da inserire in questa categoria, per fortuna. Ho diversi shampoo aperti e dal momento che mi piacciono tutti, credo continuerò felicemente con quelli.
– Balsamo.
Non sono un’amante incondizionata dei balsami. Mi trovo bene solo con il Volumizzante di Biofficina Toscana per cui una volta finito ricomprerò lui, senza l’esigenza o la voglia di provarne di nuovi.

– Maschera.
E niente, evidentemente per l’haircare ho già trovato i miei holy grail. Non voglio acquistare una Maschera nuova per capelli quanto piuttosto procurarmi di nuovo la Maschera Phytokeratine di Phyto che ho tanto amato e che mi manca anche un po’.
– Styling Capelli.
Sebbene il mio rapporto con il brand Sezione Aurea Cosmetics sia al momento ancora un po’ controverso, vorrei dargli una nuova chance acquistando Carmen Quarzo Divino Styling Gel. Non so ancora se avrò il coraggio di prenderlo ma ci sto meditando tu.
MAKE UP:
– Primer Viso.
Non ho mai usato un primer viso né ne ho mai sentito l’esigenza. Questo può voler dire solo una cosa: credo di poter vivere bene senza anche nel 2016.
– Fondotinta.
Come molte altre ragazze trovo molto intrigante l’idea di provare il Fondotinta Fluido Liquidflora. Il problema è che non ho ancora capito un’acca riguardo ai colori. Se mai riuscirò a svelare questo mistero, è probabile che lo acquisti davvero.
– Cipria.
Io non uso ciprie, se non molto di rado. Per cui conto di terminare semmai quelle in mio possesso, non di ampliare la lista.
– Correttore.
So di essere probabilmente l’unica che non l’ha ancora provato. E la mia voglia di farlo è ormai arrivata al culmine. Parlo di lui ovviamente, del famoso ed acclamatissimo Maybelline Cancella Età. Sarà l’anno buono questo? Vedremo.
– Illuminante.
Li uso talmente di rado che probabilmente quelli in mio possesso dureranno ancora a lungo. Certamente continuerò con loro, anche tenendo conto del fatto che mi piacciono molto e non ne ho mai desiderati di diversi.
– Blush.
Non so se troverò il coraggio di acquistare un nuovo blush tanto presto, però uno di quelli per il quale ho il pallino è certamente il Blush Rose di Milani. Disponibile in diverse colorazioni, devo ancora trovare quella ideale per me. 
– Bronzer.
Credo di aver raggiunto una sorta di pace dei sensi con il Bronzer di Purobio. Tuttavia se dovessi cambiarlo credo che opterei per il Bronzer di Diego Dalla Palma (linea Makeupstudio), brand di cui mi fido molto per quanto concerne il make up.
– Rossetto.
Più che comprarne di nuovi quest’anno vorrei godermi maggiormente quelli che già possiedo. La mia speranza più vivida è di non incorrere in nuove tentazioni, anche a costo di tapparmi gli occhi. Incrociate le dita che ci riesca.
– Lipgloss.
What’s? Ma sul serio? Non ho più 15 anni. Da 15 anni.
– Matita Labbra.
Voglio Oak di Mac. Punto. Nessun’altra all’infuori di lei…che però desidero moltissimo per cui è possibile che non aspetti troppo prima di acquistarla.
– Mascara.
Dopo aver trovato la pace dei sensi con il Mascara Maxy Eyes di Miss Broadway non provo più tanta smania di acquistarne altri. Mi piace, mi trovo bene. Amen. Ciò non toglie che potrei farlo comunque.
– Primer Occhi.
Pur non trovandomi tra le fan del Primer Potion Original, da tempo mi piacerebbe provare il Primer Potion Eden di Urban Decay. Mi piace l’idea di un primer sul beige completamente opaco, credo che potrei volergli bene.
– Ombretto Mono e/o Pigmento.
L’unico che al momento mi stuzzichi è l‘Ombretto minerale Ticket di Neve Cosmetics. Non mi sono ancora gettata verso l’acquisto ma temo che prima o poi lo farò. 
– Ombretto in Crema.
Quando uscirono i Creme Shadow di Nabla il primo e solo ad intrigarmi fu Caffeine. Nonostante questo e senza alcuna logica, prima di Natale ne ho acquistati 4 e nessuno di loro era lui. Quindi si, penso di voler finalmente cedere alla tentazione e fare mio anche Caffeine Creme Shadow di Nabla. Dubito che mi possa deludere.

– Palette.
Sono ripetitiva, sono anche un po’ scema. Ma sul serio, esattamente come fu per la mia wishlist cosmetica di Natale, l’unica palette che realmente vorrei ma che non ho il coraggio di comprare è la Smokey di Urban Decay. 
– Eyeliner.
Nessuno in particolare, ringraziando il Cielo.
– Matita Occhi.
L’unica matita occhi che nonostante il passare degli anni resti nei miei pensieri e nei miei desideri è la Teddy di Mac. Penso di farla mia proprio quest’anno.
– Prodotto per Sopracciglia.
Nessuno. Mi trovo molto bene con la Matita Sopracciglia 002 di Pupa tant’è che all’outlet ne ho ricomprate altre due. Di provarne altre non ne sento l’esigenza.
– Smalto.
Voglio un top coat dorato. Non so ancora bene quale, sto vagliando un po’ di proposte (ma quando mai??). Diciamo pure che non mi so decidere.
VARIE ED EVENTUALI:

– Pennelli.
Il pennello 03 per Fondotinta di Purobio ha catturato la mia fantasia già da un po’. Magari con uno sconto, chissà.
– Accessori.
Non saprei cosa includere in questa categoria. Forse semplicemente mi piacerebbe trovare un’altra pinzetta per le sopracciglia che funzioni quanto l’unica con cui sono riuscita ad andare d’accordo e che ho una paura fottuta di perdere.
– Extra.
Nulla, sul serio. Credo di essermi già scervellata abbastanza.
Dunque sono arrivata alla fine del tag. Chissà se voi siete arrivati al termine della lettura. In tal caso, vi stimo.
E’ il momento di citare tre colleghe a cui passare la palla. Ed eccole qui: