Archivi tag: smaltimento cosmetici

Smaltimento Cosmetici – Febbraio

Buongiorno e buona domenica!
Anche il primo mese dell’anno si è concluso, con una fretta tale che mi spiazza ogni volta.
Se parliamo di smaltimento, pure il mese di gennaio è stato piuttosto denso di prodotti terminati e per una volta ce ne sono anche tre di make up, risultato ancor più soddisfacente se consideriamo che di solito termino solo flaconi dedicati alla skincare.
Febbraio sarà un mese più corto per cui non mi aspetto grandi risultati e mi porrò anche meno obiettivi. 
Buona lettura a chi vorrà cimentarsi.

COSMETICI TERMINATI A GENNAIO:

Cien – Docciacrema Soffio di Vento. Prodotto dozzinale che comunque svolge il suo lavoro piuttosto bene. Profumazione gradevole ma non persistente.

Laboratoire Haut du Segala – Olio di Fico d’India. Addizionato con olio di semi di girasole, indubbiamente lo avrei preferito puro. Utilizzato sul viso non mi offre particolari servigi ma strucca piuttosto bene senza appesantire la pelle.
Biofficina Toscana – Lozione Ricci Morbidi. Per una confezione che termina, un’altra ne prende subito il posto. Adoro questo prodotto e non credo di poterne più fare a meno.
Bottega Verde – Nettari d’Inverno – Lavamani. Gradevole prodotto che lava bene le mani senza seccare eccessivamente la pelle. Profumo poco persistente, leggermente frizzante.
Purobio – Fondotinta Sublime 02. E’ stata una bella scoperta dell’anno appena passato. Un buon prodotto che copre bene e che dura per un numero di ore assolutamente accettabile. Il fatto che abbia un buon inci per me è piuttosto importante, lo riacquisterei. E si, devo ancora recensirlo, chiedo scusa a chiunque stia ancora aspettando che io tiri finalmente le somme su questo prodotto.
K Pour Karitè – Shampoo Argilla e Karitè. Ottimo shampoo, il migliore tra quelli provati ex novo nel 2015. Finito e già riacquistato.
– Domus Olea Toscana – Rassoda Lift – Crema Corpo Lipo-Drena-Lift. Verso la fine l’ho un po’ centellinato perché odiavo l’idea di vederlo terminare. E’ un prodotto che funziona bene: rassoda, tonifica, rende la pelle più compatta.
Latte e Luna – Olio Struccante Pure Clean. Ottimo olio struccante, riequilibrante della pelle. Non l’appesantisce ma bensì favorisce una pulizia ottimale e delicata.
Max Factor – Matita Occhi Liquid Effect “Brown Blaze”. Con questa matita mi sono trovata benissimo. Il colore è scuro ed intenso, la scrivenza ottimale. Molto buono anche lo sfumino. Unico problema è che non si riesce a temperarla fino in fondo e si spreca prodotto.
Hand Saponino – Sapone Vegetale al Fico. Un buon sapone vegetale, che si comporta bene con la pelle. Non profuma di fico e il fico non l’ho trovato neppure nell’inci. Poiché contiene olio di palma mi è meno simpatico rispetto a quanto dovrebbe. Non conto di riacquistarlo.
L’Erbolario – Gelsomino Indiano – Bagnoschiuma. Si fa usare volentieri anche se temo sia il prodotto meno invitante di tutta la linea. Non aggredisce la pelle pur apportando una detersione profumata ed accorta.
Gwdihw – Balsamo della Buonanotte. Utilizzato ogni sera prima di addormentarmi per tredici mesi di fila, è finito in questi ultimi giorni di gennaio. Mi mancherà, anche considerando che si era trattato di un regalo di una cara amica.
Antos – Crema Piedi. Ad oggi preferisco le creme piedi con funzione esfoliante e questa non ne ha. Tuttavia è un prodotto godibilissimo: profuma, ammorbidisce e nutre la pelle.
Venus – Schiuma per depilazione con rasoio “Lampone”. Rimpiango molto la versione alla menta che purtroppo non esiste più. Per il resto, ottimo prodotto che continuerò ad acquistare, in particolar modo per la depilazione delle ascelle.
Miss Broadway – Extra Volume Mascara. Bel packaging, maxy scovolino che potrebbe non piacere. Non fa grumi, curva, allunga e volumizza discretamente.

PRODOTTI DA SMALTIRE A FEBBRAIO:

Bottega Verde – Retinolo Bv Plus – Contorno Occhi. Spero di terminarlo perché mi ha stancato e lo trovo semplicemente un “niente di che”. Probabilmente ve ne parlerò meglio in una recensione.
Jean Paul Gaultier – “Classique” Eau de Parfum. Adoro questo profumo. Lo trovo sensuale, incisivo, invitante. Però è anche il più longevo tra quelli che ho in casa e vorrei terminarlo prima di vederlo andare a male. Contate che me lo sono portato dietro quando mi sono trasferita, ben due anni e mezzo fa…
Bottega Verde – Siero Viso Ialuron Plus. Acquistato qualche mese fa con la speranza che mi piacesse tanto quanto Attivi Puri Acido Ialuronico di Collistar. Purtroppo non è nato lo stesso feeling, sebbene si tratti comunque di un prodotto gradevole da utilizzare in grado di fornire una buona dose di idratazione.
Bottega Verde – Mela e Spezie – Bagnodoccia. Non lo sopporto più, lo trovo terribile. Profumo dolciastro e stucchevole, consistenza “viscosa” sulla pelle. Ho solo un gran bisogno di finirlo.

Smaltimento Cosmetici – Gennaio

Buongiorno!
Nel momento in cui leggerete questo post, io sarò già tornata a casa dopo qualche giorno trascorso in compagnia della mia famiglia e delle mie amiche. Sono stati giorni favolosi, scanditi dall’amore, dai buoni sentimenti, dalla gioia di ritrovarsi e di volersi bene. Non nascondo un po’ di malinconia nel tornare alla solita routine, ma tutti sappiamo che è impossibile crogiolarsi in eterno.
In questo primo post dell’anno scrivo le mie liste di smaltimento, come ormai faccio da diverso tempo ormai. Anche stavolta mi sono servite per capire quali sono i prodotti che termino e quelli invece che fatico a finire, sempre con un occhio critico verso di loro e le mie spese.
Detto questo…ancora un milione di auguri a tutti voi e un buon inizio, di qualunque cosa.


COSMETICI TERMINATI A DICEMBRE:

Too Faced – Shadow Insurance. Questa confezione mi è durata circa un anno e mezzo ma dovrò ricordarmi, le prossime volte, di rientrare nel pao. Dopo averlo sorpassato non è più così performante come i primi mesi, tant’è che l’ombretto tende comunque a dissolversi in poche ore. Reminder per me stessa: non farlo durare in eterno pur di centellinarlo!
Bio Happy – Docciagel Legni e Scorze. Più maschile che femminile, ma la profumazione è così blanda da poter essere utilizzata indistintamente da tutti. Buon potere lavante e comprovata delicatezza sulla pelle. Da recensire presto.
Biohem – Soft Clean Olio Detergente Viso. Buon profumo agrumato derivato da soli oli essenziali che purtroppo contribuiscono a far bruciare gli occhi. Potere struccante soddisfacente.
Benefit – Roller Lash Mascara. E’ stato la rivelazione dell’anno per quanto riguarda i mascara, almeno sulle mie ciglia. Separa, allunga, incurva. Non appiccica, non fa grumi, è di un bel nero intenso. Unico neo: costa troppo. Già ricomprato approfittando di uno sconto del 20%.
The Body Shop – Spa of the World – Polynesian Monoi Radiance Oil. Gradevole prodotto, utilizzato sempre dopo la doccia, sulla pelle bagnata. Buon profumo, seppur estivo, e ottima percezione di nutrimento sulla pelle.
Cien – Tonico Delicato. Quello con flacone rosa, per intenderci. Il suo unico problema, per quanto mi riguarda, è che contenendo glicerina in alta posizione ti fa addormentare fresca come una rosa e ti fa risvegliare lucidina. E se capita a me che non ho la pelle grassa…chi ha orecchie per intendere intenda.
Cien – Bagnodoccia Fragranze d’Autunno. Approfittando del piccolo prezzo, un giorno che ero da Lidl per ricomprare il mio solvente unghie preferito, ho acquistato anche 4 bagnodoccia in diverse profumazioni. Questa mi ricorda l’ananas più che l’autunno, comunque lava bene. Senza infamia e senza lode.
Biomed – Crema Mani High Five. Inizialmente mi sembrava leggera ma poi si è rivelata davvero ottima. Ho provato diversi prodotti del brand ma questo è certamente quello che più mi è piaciuto e forse l’unico che mi abbia realmente sorpreso.
Eos – Bagnodoccia Relax Bamboo e Giglio Bianco. Ottimo bagnodoccia per tutta la famiglia. Buona la quantità di schiuma prodotta e la profumazione energizzante ed unisex. Inci perfetto.
Nivea – Talc Sensation – Deodorante in stick. Contiene alluminio cloridrato ma ugualmente lo riacquisterei perché mi è piaciuto molto, sia da un punto di vista della funzionalità che della profumazione. Un inconveniente di questi prodotti è che si fatica a lavarli via, alla sera. Sembrano lasciare sempre una patina sulla pelle.

PRODOTTI DA SMALTIRE A GENNAIO:

– The Body Shop – Spa of the World – Scrub ai Sali del Mar Morto. Il potere esfoliante è ottimo ma la consistenza untuosa mi è venuta fortemente a noia. Idem per l’odore poco invitante. La recensione completa sarà pubblicata tra qualche giorno.
– So’ Bio Etic – Acqua Floreale di Fiordaliso. Odore cimiteriale, azione troppo blanda sugli occhi stanchi e gonfi. Non lo sopporto più e spero di finirlo quanto prima.
Neve Cosmetics – Ombretto in cialda Butterfly. Questo è l’ombretto che utilizzo di più in assoluto, a prescindere dal tipo di trucco che io voglia realizzare. Ne è rimasto così poco che ormai fatico a prelevarlo. Ne ho una cialda di scorta e aspetto solo di sostituirla all’interno della mia amatissima palette Elegantissimi.
Antos – Crema Piedi. Mi piace molto. Buoni sia il prezzo che la consistenza. Ottimo anche il profumo, estremamente gradevole. Desidero terminarla per fare spazio ad una nuova crema che attende solo di essere aperta.
Laboratoire du Haut-Segala – Olio di Fico d’India. Seppur biologico, il primo ingrediente è olio di semi di girasole e solo dopo viene quello di fico. Il prodotto in sé mi piace ma non mi fa gridare al miracolo. Al momento lo sto utilizzando per struccarmi e così funziona bene.

Smaltimento Cosmetici – Dicembre



Buongiorno e buon primo dicembre.
Il mese del Natale è finalmente arrivato e sebbene questo periodo dell’anno mi metta sempre addosso un po’ d’ansia, sono felice di essere a due passi dal poter approfittare di qualche giorno di ferie. Non vi nascondo che questo è il periodo in cui sento di più la mancanza della mia famiglia e della mia amica Veronica. Nutro una voglia ancor più forte di abbracciarli, di passare del tempo insieme, di raccontarci tutte quelle cose che nella frenesia delle giornate di lavoro finiscono col passare in secondo piano.
Ma com’è che questo incipit è diventato così melodrammatico? meglio tornare su binari più felici. Sono pronte le mie liste di smaltimento e come al solito posso dirmi piuttosto soddisfatta. Buona lettura a chi vorrà cimentarsi.

PRODOTTI SMALTITI A NOVEMBRE:

Sephora – Fondotinta “Minerale” Compatto D30. Non manca mai in casa mia, è un valido aiuto da anni. Continua a piacermi e non ho ragioni di sostituirlo.

Sephora – Maschera Occhi in tessuto Melograno. Gelida al contatto, profumo lieve, buon potere liftante. Mi è piaciuta e potrei volerla riacquistare.
Yves Rocher – Jardins du Monde – Doccia Gel Pompelmo Rosa. Profumo fresco ottimo per l’estate, decisamente meno in autunno.
 Green Energy Organics – Siero All in One Multi-Rigenerante Cellulare. Prodigioso prodotto a base di bava di lumaca pura al 100%. Dopo un mese di trattamento la pelle è più compatta, liscia, schiarita, omogenea nell’incarnato.
Biofficina Toscana – Shampoo Concentrato Volumizzante. Per metà confezione ho pensato che non mi piacesse, che non avesse nulla di che. Nella seconda metà le cose sono andate meglio. Il prodotto lava bene, non irrita il cuoio capelluto, è delicato ed efficace al tempo stesso. Però non volumizza neanche un po’, a differenza di altri shampoo provati in precedenza che lo facevano piuttosto bene. Non lo riacquisterò.
Bottega Verde – Bagnodoccia Nettari d’Inverno. Il prodotto ha un’estetica davvero accattivante. I glitter rendono la miscela di un’incantevole bellezza. Deterge bene, non irrita la pelle e non la secca eccessivamente. Il profumo dura solo il tempo del lavaggio.
Antica Erboristeria – Dentifricio Purificante. Uno dei miei preferiti. Ottimo sapore di menta che persiste nel tempo lasciando la bocca fresca.
Dolce & Gabbana – Lozione Corpo “Dolce”. Iniziata lo scorso dicembre, subito dopo Natale, l’ho utilizzata soprattutto in quelle occasioni in cui desideravo sostituirla al profumo stesso per un risultato più intenso.
Nivea – Acqua Micellare Sensitive. Quanto ho odiato quest’acqua micellare ve l’ho raccontato in lungo e in largo. Sapere di essere comunque riuscita a finirla nonostante in casa abbia di meglio mi inorgoglisce profondamente.
Il Giardino di Arianna – Balsamo Labbra Sweet Berry Pie. Gradevole gusto fruttato e giusto grado di idratazione e nutrimento. Buona la confezione dalle dimensioni contenute.
Biofficina Toscana – Scrub Labbra Goloso. Ottimo scrub per labbra che mi è durato una vita senza mai alterarsi.
Kiko – Konjac Sponge. Questa spugnetta compare spesso nei miei post di smaltimento. Ce n’è una ogni 3 mesi, all’incirca. Continuo ad acquistarla dal momento che trovo insostituibile il rituale che la vede protagonista, mattina e sera.
Phyto – Maschera Capelli Ultra-Riparatrice Phytokeratine. Dall’inizio alla fine questo prodotto si è rivelato davvero ottimo per la mia capigliatura. Spero di poterlo riacquistare quanto prima perché resta la mia maschera capelli preferita.

COSMETICI DA SMALTIRE A DICEMBRE

Biohem – Soft Clean Olio Detergente Viso. Poiché non mi ha entusiasmato preferirei finirlo il prima possibile. Fortunatamente si tratta solo di 50 ml e ne sono rimasti una decina.
– So’ Bio Etic – Acqua Floreale di Fiordaliso. Di quest’acqua floreale non mi piace nulla se non la confezione pratica e funzionale. Spero di finirla il prima possibile così da tornare ad un idrolato che mi sia più congeniale.
– The Body Shop – Spa of the World – Polynesian Monoi Radiance Oil. Ottimo il profumo, buona l’azione nutriente sulla pelle. Vorrei finirlo perché la fragranza estiva mi spiazza sempre un po’ in queste fredde serate d’autunno.
– Domus Olea Toscana – Olio Antiage Viso, Corpo e Capelli. Come tutti i prodotti Domus Olea Toscana provati sinora, anche questo mi ha totalmente conquistata. Il problema è che avendolo centellinato sto rischiando di vederlo andare troppo fuori il pao. E’ ora di consumarlo prima che vada a male.